“Materia e antimateria” di Milena Demartino


D09546E6-A384-415E-B532-B816514957A5

La luce, il colore, i sentieri dello spazio, materico e antimaterico. Tutto questo è presente nelle opere di Milena De Martino. Una sorta di Action painting al contrario che si sviluppa per addizione. Un’astrazione gestuale che unisce l’acrilico alla resina, in una danza gestuale che rende la tela più simile ad una scultura che non a un dipinto.

Un segno nervoso quello di Milena che ricorda i tratti decisi di De Kooning traslando però i visi nevrotici dell’autore statunitense in stelle e vie lattee sconosciute. Un gioco cromatico di colore che porta ad un’ estasi spaziale formata da stoffe e Swarovski.

Tra le pieghe del colore c’è la volontarietà dell’esistere, la forza della gioia creativa che si sprigiona ad ogni passaggio. Un’ arte astratta e concettuale che rimane significazione senza mai completarsi in concetto.

Siamo di fronte ad un viaggio umano e artistico che, Milena Demartino, innova attraverso la ricerca del sé. Che avviene attraverso una forma espressiva classica quanto moderna per modi e tempi.

Le sue opere ci catapultano infatti, in un viaggio personale e infinito che si ricrea nella ricerca dell’ignoto. In quell’aurora sconosciuta, che solo gli artisti sanno creare.

Dott. Christian Humouda

DC806690-47E5-4B3C-9A9F-322B56103C3732CC530E-0D9F-47B1-81FD-57146B3345B177B6E9B1-157F-44C3-AA23-876DB2B61160

26483729-6B29-4FEE-9F88-911DB50EA46FF1BE4AE5-7328-49F1-B99E-C53B824D46BFA1E36A65-549F-492A-84D3-89B3CE9BCD9C8D2674B9-97AB-4D51-A777-9F54B67A86FE